WoO 218 (già Biamonti 74) Minuetto in Do maggiore per pianoforte

WoO 218 Menuett (C-dur) für Klavier Widmung: — NGA- AGA- SBG IX/7

WoO 218 (Biamonti 74) Minuetto in Do maggiore per pianoforte; pubblicato da Willy Hess nel nono libro dei ” Supplemente zur G.A “., 1965. Due parti, battute 8/8 e trio, battute 8/8, tutti con ritornello. Il manoscritto originale si trova alla Beethovenhaus di Bonn. Vi sono, inoltre, su questa pagina, degli abbozzi della prima versione del secondo concerto per Pianoforte, Opus 19 (Hess 14).

Origine e pubblicazione: Composto nel 1794/95, forse anche nel 1793, a Vienna. La prima edizione è stata pubblicata postuma nel 1965 come parte della SBG da Breitkopf & Härtel a Wiesbaden. Hans-Werner Küthen data il minuetto al 1794/95 sulla base delle battute di una versione precedente del Concerto per pianoforte op.19 presenti sulla stessa pagina (Küthen/NGA III/2 KB p. 31f, Stemma p. 33) . Tuttavia, anche Douglas Johnson non esclude il 1793 (Johnson/Fischhof vol. 1 p. 368f).

Trascrizione: D-B, Mus. SM. autogr. Landsberg 7, pp. 63 e 66. Data (Landsberg 7): fine estate/autunno 1800 a marzo 1801. Una pagina di testo musicale, p.63 n.1, p.66 n.2. Carta: formato orizzontale, 22 30 cm (rifilato), 10 righe. Provenienza: Ludwig Landsberg, Berlino. – Acquisito nel 1862. Facsimile: SBB/Mikr:-fiches. Descrizioni: Klein/Catalogo pp. 118-130. – JTW pp. 101-112.

Prima Edizione 1927. In: Mikulicz/Landsberg7 pagine 59 e 62. Un’edizione moderna, ed. di Jos van der Zanden, pubblicato ad Amsterdam nel 2000 (Zander. Miniatures).

Gli esempi musicali e i video di questa pagina sono curati da Antonietta Cappelli. Chi volesse contattare l’ autrice, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  i nostri  revisori. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.