Biamonti 457 – Marcia. Ultimi mesi del 1808.

Biamonti 457 – Marcia, quaderno Grasnick 3 (v. Nota in calce), foglio 19 seconda pagina, righe 1 e 2 (Dottoressa Dagmar Weise pagina 98). Ultimi mesi del 1808. Sullo schizzo Beethoven ha scritto: ”im Requiem lasst sich der Todten Marsch anbringen” (nel Requiem si può inserire la marcia delle morti )…

NOTA: Il quaderno, conosciuto col nome ”Grasnick 3“, era conservato alla Preussische Staatsbibliothek, ed oggi in fotocopia alla Beethovenhaus. Fu studiato da Nottebohm, (N II, capitolo XLVII) e recentemente, dalla Dottoressa Dagmar Weise, nel 1957 (che ho avuto l’onore di conoscere personalmente al BH di Bonn!). Il quaderno è composto di 43 fogli (86 pagine) in cui si trovano abbozzi per l’opus 80, per l’opus 73 e per il Lied “Gegenliebe”, così come abbozzi per opere sconosciute: Biamonti 457 e 474.

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  Cristina  Rapinesi. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.