Biamonti 417 – Sonata in fa minore, Opus 57, per pianoforte (Appassionata): due abbozzi inutilizzati (fine 1804)

Biamonti 417 – Sonata in fa minore, Opus 57, per pianoforte (Appassionata): due abbozzi rimasti inutilizzati (fine 1804). Si trovano, insieme con gli altri abbozzi della sonata, nel quaderno del Fidelio. Nottebohm (pagine 440 e 441) ne dà gli spunti seguenti. Il primo è un motivo trattato in imitazioni: occupa le pagine da 187 a 197 del quaderno e avrebbe dovuto essere impiegato, secondo il suddetto studioso, nella seconda parte del primo tempo. L’altro era con ogni probabilità destinato originariamente al Finale, senza collegamento con le battute terminali del secondo tempo.

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  i nostri  revisori. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.