Biamonti 15 – Der Arme Componist (il povero compositore), 1788. Abbozzo incompiuto di canto umoristico.

Biamonti 15 – “Der Arme Componist” (il povero compositore), 1788. Abbozzo incompiuto di canto umoristico. Si trova, o si trovava, insieme con la copia della parte di violoncello di cui al numero seguente, in un foglio della raccolta della famiglia W. (Wittgenstein) di Vienna. Studiato e descritto da Max Unger. (M.U.W., pag. 158, numero 1). Non ne sappiamo altro. Il testo:

Herrgott der Musen, steh mir doch bei –
Mir faellt grad nichts ein, faellt grad nichts ein.
Ach ich armes genie
Zwanzig Schweisstropfen kostet mich jede Note
Und zu weilen auch begeistert
Mich mein Genius langohr.

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  i nostri  revisori. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.