PROGETTI FUTURI, CONCERTI E MANIFESTAZIONI: EMANUELE STRACCHI ALLA BEETHOVEN HAUS

Beethoven Haus, Bonn 11 Agosto 2021

Emanuele Stracchi, pianista, compositore, direttore d’ orchestra e collaboratore del Centro di Ricerche Musicali www.lvbeethoven.it, quale vincitore del  First Prize Winner “International Music Competition Bonn Gran Prize Virtuoso 2021” (piano), suonerà il  Rondò Op. 129 di  Beethoven, alla Beethoven-Haus di Bonn l’11 Agosto 2021 per il concerto di premiazione.

Per chi volesse notizie circa l’ affascinante rondò Opus 129 e volesse ascoltare in anteprima l’ esecuzione di Emanuele Stracchi, può collegarsi alla pagina preposta del sito.

Emanuele Stracchi

Emanuele Stracchi

Pianista, compositore e collaboratore del sito.

Nato nel 1990, è un musicista poliedrico. Diplomato in Pianoforte e in Composizione con Lode, ha studiato presso il “Briccialdi” di Terni ed il Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, ottenendo anche due Diplomi di II Livello cum laude, uno in pianoforte con una tesi su György Ligeti e l’altro in Composizione per la Musica Applicata. Presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena ha studiato con la pianista Lilya Zilberstein e presso l’Accademia di Musica di Pinerolo con Emanuele Arciuli. Ha inciso “Meditazioni Pianistiche” e “Contemporary Piano Works”, disponibili su iTunes e Spotify.
Attivo come pianista, clavicembalista e direttore, spazia dalla musica antica ai nuovi linguaggi contemporanei, vantando un’intensa carriera concertistica e vincendo inoltre numerosi concorsi musicali internazionali come il Premio Novecento 2015 del Concorso Nono di Venaria Reale a Torino, il Primo Premio al Concorso Internazionale di Stresa, IMC di Kyoto, al “Gran Prize Virtuoso” di Vienna e di Bonn. Ha curato la sua formazione umanistica laureandosi in Filosofia con Lode presso l’Università Roma Tre e poi specializzandosi in Scienze Filosofiche (LM); è docente, autore di pubblicazioni musicologiche e collabora stabilmente con lvbeethoven.it. Sue composizioni sono state premiate, incise ed eseguite presso importanti enti; autore di colonne sonore, ha collaborato con la Polizia di Stato e con CinemArt-Istituto Luce Cinecittà. Nel 2021 suonerà al Carnegie Hall di New York.