WoO 226 (già Hess 260) Fettluemerl, Bankert haben triumphirt, abbozzo di canone

Hess 226 (ex Hess 260) Canone “Fettluemerl, Bankert haben triumphirt”, abbozzo.

“Alle Menschen werden Brueder” (“Tutti gli uomini saranno fratelli”) è l’alto ideale espresso nella Nona Sinfonia e non abbiamo motivo di dubitare della sincerità di Beethoven su quest’argomento. Tuttavia, essere all’altezza dei più alti ideali dello spirito nella vita quotidiana è forse ancora più difficile che esprimerli in un’idealizzata opera d’arte.


Per ragioni che non ci sono ancora del tutto chiare Therese Obermeyer, che in seguito divenne moglie di Johann van Beethoven, fu bersaglio della rabbia di Ludwig. Le ricerche più recenti hanno raccolto alcune prove secondo cui, in termini di materia sessuale, Therese seguisse ideali leggermente diversi da quelli del nostro Maestro. Tuttavia dubito fortemente che fosse tecnicamente corretto chiamarla ripetutamente puttana, come fece Ludwig.


Il tentativo del compositore di tenere il fratello fuori dalle grinfie di Therese (amorevolmente chiamata “Fettluemerl”, che sta letteralmente per cicciona, grassona, e sua figlia “Bankert” – “bastarda”) naufragò nell’estate del 1823. Nel momento in cui Ludwig ammise la sconfitta annotò sul suo calendario dell’anno 1823 uno schizzo musicale ritmato, accompagnato dalle parole “Fettluemerl, Fettluemerl, Fettluemerle, Bankert haben triumphirt” (letteralmente “La grassona e la bastarda hanno trionfato”). Poi seguono altre note musicali, scritte su un pentagramma  rozzamente disegnato a mano, con stesso ritmo.

Secondo Georg Schuenemann che fece una prima ricognizione del pezzo, il tutto era  già gravemente sbiadito già nel 1937. Per fortuna lo studioso della Beethoven Haus ne effettuò subito una trascrizione. Da questi appunti, sembra possibile ricavarne un canone a tre parti, come effettivamente è stato effettuato per questo piccolo esempio sonoro.

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  Cristina  Rapinesi. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.