WoO 218 (già Biamonti 74) Minuetto in Do maggiore per pianoforte

WoO 218 (Biamonti 74) Minuetto in Do maggiore per pianoforte; pubblicato da Willy Hess nel nono libro dei ” Supplemente zur G.A “., 1965. Due parti, battute 8/8 e trio, battute 8/8, tutti con ritornello. Il manoscritto originale si trova alla Beethovenhaus di Bonn. Vi sono, inoltre, su questa pagina, degli abbozzi della prima versione del secondo concerto per Pianoforte, Opus 19 (Hess 14).

CURIOSITA’

Si tratta di un abbozzo di un Minuetto e Trio in forma regolare composti entrambi da 8 frasi con il da capo. Manca sostanzialmente una battuta e il compositore Albert Willem Holsbergen lo ha completato. Si trova assieme agli schizzi della seconda stesura del Concerto per pianoforte e orchestra in si bemolle maggiore e la sua datazione indicata originariamente fra la fine del 1794 e l’inizio del 1795, va ora spostata al 1793.