WoO 212 (già Hess 61) Anglaise in re maggiore per pianoforte

Anglaise in re maggiore (Schmitz, XXI) Biamonti 285, battute 8/8 1800 circa Pubblicata da Willy Hess nel nono fascicolo dei Supplemente zur GesamtAusgabe, 1965.

CURIOSITA’

Quest’Anglaise datata inizialmente 1800, si ritiene ora sia stata composta nel 1793. Mark Zimmer ci informa che si trova assieme all’Allemande WoO 81, alle Quattro Bagatelle WoO 213, alla Bagatella Hess 60. alle due Bagatelle già praticamente compiute, Biamonti 269277 e, a numerosi abbozzi catalogati Biamonti 268270271272273274276278279280281, in due fogli nel Beethoven-Archiv di Bonn, SBH 631 (SV 88).

Fa parte del gruppo di Bagatelle che Beethoven propose di pubblicare all’editore Carl Friedrich Peters nel 1822 che lui rifiutò.