WoO 178 Signor Abate! canone

WoO 178 “Signor Abate!” canone per l’abate Stadler, 1820 circa, pubblicato per la prima volta nella G.A., 1863. GA. Numero 265/13 (serie 23 pagina 197) Bruers 217 KH (WoO) 178. Nottebhom, pagina 162 e 164.

Il manoscritto originale è sconosciuto. Il testo è buffonesco. Alle parole imploranti lamentosamente in italiano: “Signor Abate! Io sono ammalato. Santo padre vieni e datemi la benedizione” si intrecciano quelle tedesche ben differenti: “Hol’ Sie der Teufel, wenn Sie nicht kommen!” (Se lei non viene, vada al diavolo!).

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  Cristina  Rapinesi. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.