WoO 115 An Minna: Nur bei dir (soltanto presso di te)

WoO 115 – An Minna: Nur bei dir (soltanto presso di te) – Novembre 1792 – principio 1793, pubblicata la prima volta nella GA, 1888. G.A. numero 280 (serie 25/17) Boett. II/7 – Bruers 268 – KH WoO 115 – Petters 46 Schunemann pagine 218/37 Thayer 276.

Il manoscritto è conservato nell’ archivio degli Amici della Musica di Vienna. Il testo:

Nur bei dir, an deinem Herzen,
fliehen Sorge, Gram und Schmerzen
und die Stifterin der Leiden,
Uns’ re Liebe schafft uns Freuden,

die kein Gott mir ohne dich,
die kein Gott dir ohne mich schaffen,
keiner geben kann,
du mein Weib und ich dein Mann.

CURIOSITA’

Questo lied, rimasto incompleto, fu originariamente datato 1792-93, ma oggi si si pensa risalga al periodo 1790-92. Il testo, d’autore ignoto, tratta uno degli argomenti prediletti dal compositore: il rapporto d’amore coniugale. La musica è caratterizzata, secondo Luigi Della Croce da «Semplicità senza fronzoli nella linea del canto come nelle quattro battute finali puramente pianistiche.(…)».[1]

[1] Luigi Della Croce: Ludwig van Beethoven. La musica pianistica e da camera. L’Epos editore

I testi delle “CURIOSITA'” sono stati creati da  Daniele Scarpetti. Chi volesse  contattare l’autore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.

Gli esempi musicali in MIDI di questa pagina sono curati da Pierre-Jean Chenevez. Chi volesse consultare o richiedere questi file, può contattare l’ autore tramite il nostro modulo di contatto.

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  Cristina  Rapinesi. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.