WoO 91 Arie (2) per il Singspiel comico : Die schöne Schusterin (La bella calzolaia) di Umlauf , per voce e orchestra

I) O welch ein Leben! (Allegretto) – II) Soll ein Schuh nicht drücken (Andante con moto)

WoO 91 Arie (2) per il Singspiel comico : Die schöne Schusterin (La bella calzolaia) di Umlauf , per voce e orchestra, 1796 ,pubblicate per la prima volta nel Supplemento della GA., 1888. O welch ein Leben! (Oh, quale vita!), tenore; Soll ein Schuh nicht drucken (Se una scarpa non deve stare stretta), soprano. GA. n. 270 (serie 25/7) – B. 261 – KH. (WoO)91 – P. 55 – T. 14.

Il manoscritto originale è perduto. Abbozzi della seconda aria si trovano in alcuni fogli descritti dal Nottebohm (II, pag. 41), insieme con quelli per la Sonata op. 10 n. 1, il Sestetto op. 71, le Variazioni su Là ci darem la mano per due oboi e corno inglese, e quelle per pianoforte su Une fièvre brûlante di Grétry. Il Singspiel comico: Die schone Schusterin di Ignazio Umlauf, su libretto (dal francese) di Stephanie il Giovane, era stato rappresentato a Vienna nel 1779, a Bonn nel 1789 e 1790. Fu ripreso a Vienna nel 1795 e 1796. Delle due arie in oggetto solo il testo della seconda era stato musicato nell’opera di Umlauf. Beethoven la compose di nuovo, con ogni probabilità, come dice il cat. KH., per la cantante Anna Maria Weiss, che nella rappresentazione del 1795 aveva sostenuto la parte di Frau Lene, ma anche il testo della prima era destinato ad essere introdotto nell’opera. La melodia della prima aria è la stessa del Maigesang (op. 52 n. 4) e si ripete con ciascuna delle tre strofe; nell’ultima è seguita da una coda poco più sviluppata. L’orchestra (1 flauto, 2 oboi, 2 fagotti, 2 corni e archi) diviene ogni volta più ricca ed elaborata, con il graduale diffondersi del sentimento euforistico. La seconda aria, con l’orchestra egualmente formata, ha tutt’altro carattere: come una macchietta, sul tipo di Prüfung des Küssens e Mit Mädeln sich vertragen. (Midi creato da Pierre-Jean Chenevez)