WoO 42 Allemande (6), per pianoforte e violino

WoO 42 Allemande (6), per pianoforte e violino, 1795 – 1796, pubblicate a Vienna, Maisch, luglio 1814. GA. n. 308 (serie 25/45) – B. 171 – KH. (WoO)42 L. IV, Pagine 343/8 P. 59, Thayer 184 Biamonti 112.

Six Allemandes pour le Pianoforte avec accompagnement d’un violon” dice testualmente il titolo dell’edizione originale, dichiarando, anche in tal modo, il carattere complementare della parte di violino, come in altre opere precedenti: ad esempio nelle Variazioni su “Se vuol ballare” di Mozart WoO 41. Il manoscritto originale è perduto. Abbozzi della prima e terza Allemanda si trovano in un foglio ricordato da Nottebohm contenente anche qualche passo dell’aria “Ah, perfido!” ed altri appunti che hanno somiglianza con elementi tematici del primo tempo del Quartetto in si bemolle maggiore op. 18 n. 6; ancor più, soggiungiamo, con la Sonatina per mandolino e pianoforte in do maggiore. Sono piccoli pezzi senza pretesa. Nella Allegra riunione di contadini della Sinfonia pastorale si può trovare qualche traccia del primo e dell’ultimo.

Gli esempi musicali in MIDI di questa pagina sono curati da Pierre-Jean Chenevez. Chi volesse consultare o richiedere questi file, può contattare l’ autore tramite il nostro modulo di contatto.

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  Cristina  Rapinesi. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.