WoO 20 Marcia in do maggiore per musica militare

Vivace assai

WoO 20 Marcia in do maggiore per musica militare, 1809-1810, pubblicata la prima volta nel Supplemento della GA., 1888. GA. n. 288 (serie 25/25) – KH. (WoO) 20.

Non si hanno più notizie oggi del manoscritto originale, intitolato Zapfenstreich n. 2, posseduto una volta da T. Haslinger, poi dagli antiquari Steger & List e Franke, conosciuto dal Nottebohm (KH.). Può darsi che il Trio in fa maggiore sia stato composto posteriormente: quando cioè nel 1822 la Marcia, insieme con le altre due di cui ai nn. 501 e 517 anch’esse con l’aggiunta di un Trio, fu proposta da Beethoven all’editore Peters (lettera del 13 settembre 1822 in cui egli dice di « aver destinato ad alcune marce un altro Trio »), con i titoli rispettivamente di Zapfenstreichen nn. 1 (Biamonti 780), 2 (Biamonti 525) e 3 (Biamonti 781). La collochiamo tuttavia cronologicamente qui, pensando ch’essa sia stata composta per intero in questo anno e non come le altre due a cui il Trio fu aggiunto, sembra, nel 1822.