Trattato di armonia e composizione – Parte prima

CAPITOLO IV –

Quando con note di basso lungo tempo sostennie si presentano diverse specie di cangiamenti d’armonia prodotte da sincopi, ciò si chiama cadenza prolungata con pedale o senza. L’ armonia è qualche volta completa, astrazion fatta dal basso; e per ben comprendere questi cangiamenti d’ armonia e questa connessione d’intervalli si può anche sopprimere questo basso,

Quando è difficile numerare un pedale, convien limitarsi a scrivere T.S. (tasto solo). L’ organista esprime raramente il pedale colla mano; si serve di preferenza della pedaliera.

L’esempio seguente in cui sono segnati i numeri, danno un’ idea esatta della contestura dell’armonia. Se si sopprime il basso, numerando la terza parte, si vede che questa costruzione armonica si compone di accordi usati.

E nella sua versione per quartetto d’ archi.

Pagina tratta da : Ludwig van Beethoven – Studi ossia Trattato di armonia e di composizione; prima versione italiana con note di F.G. Fétis (1784-1871) e L.F. Rossi (1805 – 1863)  Milano, Luigi Ricordi & C. 1855, traduzione da Ignaz Xaver von Seyfried Ludwig van Beethoven’s Studien im Generalbasse, Contrapunkte und in der Compositions=Lehre , Wien, Tobias Haslinger, 1832. (traduttore Luigi Felice Rossi)