Danza da una coreografia di Salvatore Viganò