The Minuet theme (Beethoven)

Specially arranged for Metro Picture, Rex Ingram’s SCARAMOUCHE “my Ladye Fayre” From the Novel by Rafael Sabatini Distributed in the United Kingdom by Jury’s Imperial Pictures LTD, Boosey & Co., 295 Regent Street, London WI. And at New York.

Questa trascrizione per voce e pianoforte adattata per la colonna sonora originale di questo film è tratta dal celebre minuetto WoO 10 numero 2, e non è che una delle innumerevoli trascrizioni e varianti che hanno onorato (e tormentato) questa piccola composizione beethoveniana. Ecco in poche parole la trama del film (superato in fama dai successivi remake del 1952 e del 1963)

André-Louis Moreau (Ramon Novarro) ama, ricambiato, Aline de Kercadiou (Alice Terry), nipote del suo padrino, Quintin de Kercadiou (Lloyd Ingraham), Ovviamente, come da tradizione, lo zio preferirebbe farle sposare il marchese del Tour d’Azyr (Lewis Stone), un nobile di mezza età, piuttosto che un diseredato e per giunta orfano come André.

Un giorno, l’esperto spadaccino de la Tour uccide in duello un amico di André, Philippe de Vilmorin. André si rivolge al tenente del re per avere giustizia. Tuttavia, quando il funzionario scopre chi è l’imputato, ordina immediatamente l’arresto di André che si dà alla fuga.

Nel frattempo, la Francia si avvicina alla rivoluzione. Quando un oratore che sta arringando la folla in favore della libertà e dell’uguaglianza viene ucciso da un soldato, André prende il suo posto rimanendo imperterrito nel momento in cui viene colpito da un proiettile. Quando i dragoni vengono chiamati per disperdere la folla, un certo Chapelier aiuta André a fuggire.

André si unisce infine a una compagnia teatrale itinerante, guidata da Challefau Binet (James A. Marcus); scrive opere per le loro esibizioni che diventano un grande successo, finendo addirittura per esibirsi in un teatro di Parigi. André diventa fidanzato della figlia di Binet, Climène (Edith Allen).

Aline e de la Tour partecipano ad un’esibizione del suo ultimo lavoro, tuttavia Aline non desidera più avere nulla a che fare con André….. Sorvolando sulle altre vicende i mille intrecci di questo film ci basti sapere che allo scoppio della rivoluzione Andé riesce a far salire su una carrozza sua madre (ovviamente una contessa ritrovata nel frattempo ) e Aline e tutti e tre possono lasciare Parigi.

Purtroppo il film è muto, poiché le musiche venivano suonate separatamente e poi sincronizzate al video, oppure addirittura suonate contemporaneamente alla proiezione. Oggidì il film può esser visto con una colonna sonora riadattata appositamente per questa pellicola.