Elenco delle novità del sito www.lvbeethoven.it dell’ Aprile 2018

8 Aprile 2018

WP !!!!! http://www.lvbeethoven.it/woo085/ Tutta disponibile la Raccolta di 50 nuovi valzer: Seyd uns zum zweytenmall willkommen! (siate a noi benvenuti per la seconda volta!), “omaggio per il nuovo anno ed il carnevale a continuazione del dono musicale (dell’ anno 1824, vedere WoO 84)” Vienna, Muller dicembre 1825. Contenente il valzer WoO 85

Elenco delle novità del sito www.lvbeethoven.it del Marzo 2018

25 Marzo 2018
12 marzo 2108

Un articolo inusuale per il sito ma molto…. particolare : http://www.lvbeethoven.it/rosemary_brown/ Rosemary Brown – Music From Beyond The Grave
L’ ultima erede dello spiritismo anglosassone e la musica medianica tramessale da “Ludwig van Beethoven”

11 Marzo 2018

“Minuetto Primo” inedito per l’ Opus 103 – Ottetto in mi bemolle maggiore per 2 oboi, 2 clarinetti, 2 corni e 2 fagotti op. 103, http://www.lvbeethoven.it/opus103/ 1792 (non oltre l’ottobre), pubblicato in parti staccate a Vienna, Artaria, autunno 1830; in partitura nella GA., 1863. GA. n. 59 (serie 8/1) – B. 103 – KH. 103 – L. IV, p. 362jm – N. 103 – P. 40 – Sch. p. 218/39 – T. 25.

10 marzo 2018

WoO 65 Variazioni (24) in re maggiore sul tema “Venni amore” di Righini, http://www.lvbeethoven.it/woo065/ dedicate alla contessa Hatzfeld, 1801, pubblicate a Vienna, Traeg, 1802. GA. numero 178 (serie 17/17) – Bruers 177- KH.(WoO)65 – L.IV, pagina 320/13 – Nottebohm pagina 154 – Peters 24 – Schunemann pagine 217/24 Thayer 11. (Con inserti della ritrovata prima edizione)

9 marzo 2018

First Sett of Beethoven’s Celebrated Waltzes http://www.lvbeethoven.it/first_sett_waltzes/2ts performed by the Band of the Theatre Royal Edimbourgh – Arranged for the Piano Forte by W. Penson
2ts performed by the Band of the Theatre Royal Edimbourgh – Arranged for the Piano Forte by W. Penson. Edimbourgh Printed and sold by Penson Robertson & C. at their Music Saloon N° 47 Princes Street . J. B. Logier ‘s Music Saloon DUBLIN

Elenco delle novità del sito www.lvbeethoven.it del Febbraio 2018

27/2/18

Marcia de Luis van Beethofen

WP !!!! Musica spuria tratta da “Eteokles & Polyneikes” n° 25 della partitura a pagina 75 in riduzione per pianoforte. Descrizione del manoscritto in vendita sul sito di aste  “SALEROOM”

25/2/18

WoO 84 In WP per la prima volta disponibili tutti i 40 valzer più il valzer finale con coda di Franz Lachner. Nella raccolta appaiono nomi di illustri sconosciuti così come di musicisti che fecero la storia della musica: Beethoven, Schubert, Czerny, Leon de Saint-Lubin, Kreutzer, Seyfried ed anche una bimba di 12 anni, Antonia Volkert, a mio giudizio probabilmente una delle figlie del Kapellmeister Franz Volkert (1778-1845), autore del trentasettesimo valzer.
Ringraziamo Pierre – Jean Chenevez per tutto il lavoro e l’ impegno che ha profuso in quest’ opera.. La forza intellettuale di quest’ uomo fa si che alla felice età di 89 anni riesca ad essere un esempio per tutti noi. Grazie amico mio !

19/2/18

Un articolo interessante su un argomento poco frequentato:  Tre modi “storicamente informati” per eseguire un arpeggio in Beethoven di Gabriele Riccobono

osa significa il tratto obliquo che Beethoven pone a volte tra le note di un accordo? Un semplice arpeggio (come lo si rende di solito) o qualcosa di leggermente diverso? Interessanti evidenze da alcuni trattati dell’epoca.“…..

Come sempre Gabriele riesce ad osservare in maniera analitica e priva di preconcetti il vasto materiale beethoveniano. Bravo Gabriele !!

17/2/18

Parte quarta di quattro e in World Premiere: : Beethoven e Viganò – un sodalizio neoclassico: “Raccolta Di varj e migliori pezzi di musica per Forte Piano del Ballo Prometeo” Inventato e posto sulle scene del R° Teatro alla Scala dal Signor Salvatore Viganò

16/2/18

Parte terza di quattro : Una World Premiere per il sito : Beethoven e Viganò – un sodalizio neoclassico: “La Vestale” Gran Ballo Tragico inventato e posto sulle scene del R. Teatro alla Scala dal Sig. Salvatore Viganò

15/2/18

Parte due di quattro: nuova versione per l’ Opus 84 – Egmont: musica per la tragedia di Goethe, op. 84, ottobre 1809 – metà giugno 1810, pubblicata in parti staccate: Ouverture, Lipsia, Breitkopf e Härtel, dicembre 1810; Canzoni e pezzi strumentali, ibid., gennaio 1812. Partitura, ibid., luglio 1831. GA. n. 27 (serie 3/10) (Ouverture); n. 12 (serie 2/3) (canzoni e pezzi strumentali) – B. 84 – KH. 84 – L. III, p. 207-N. 84- T. 154, Biamonti 518.

14/2/18

Parte prima di quattro: nuova versione per l’ Opus 43 – Die Geschöpfe des Prometheus (Le creature di Prometeo), balletto di Viganò op. 43, 1800-metà 1801, pubblicazione dell’Ouverture in parti d’orchestra, Lipsia, Hoffmeister e Kühnel, gennaio 1804; dell’opera intera in riduzione per pianoforte, v. n. 289; in partitura nella GA., 1864. GA. n. 11 (serie 2/2) – B. 43 – KH. 43 – L. II, p. 230 -N. 43 – T. 79.

Elenco delle novità del sito www.lvbeethoven.it del Gennaio 2018

7/1/18

Finalmente disponibile un nuovo libro completo nella sezione dedicata: http://www.lvbeethoven.it/bibliografia-libricompleti/ Bilancioni Giuseppe – La sordità di Beethoven (considerazioni di un otologo) – A. Formiggini editore a Roma 1921 scaricabile qui : http://www.lvbeethoven-music.it/Libr…/Bilancioni_Sordita.pdf

6/1/18

In questa pagina potete ascoltare il rondino nella versione originale con accompagnamento di pianoforte, con lo stesso Kreisler al violino; la sua trascrizione orchestrale e vedere il video tratto da youtube del concerto per violino Opus 61 con il compositore al violino solista che suona le cadenze scritte appositamente per questo concerto. http://www.lvbeethoven.it/fritz_kreisler/

5/1/18

In questa pagina le Variazioni per due pianoforti a quattro mani da un tema di Beethoven Opus 35 (1874) Per inciso, siccome non viene mai detto, il tema è tratto dal trio del minuetto (Moderato e grazioso ) della Sonata per pianoforte mi bemolle maggiore Opus 31 numero 3,  e la composizione consta di una introduzione, otto variazioni con una fuga nonché di una estesa coda finale.

4/1/18

Genio assoluto, troppo presto rapitoci da prematura morte, Max Reger scrisse nel 1904 delle variazioni per pianoforte su un tema di Beethoven (per inciso dal tema della Bagattella per pianoforte Opus 119 numero 11). http://www.lvbeethoven.it/reger/ Le stesse variazioni apparvero in una versione orchestrale, cariche di una struggente malinconia e di una sorprendente modernità.

31/1/18
23/1/18

The Minuet theme (Beethoven WoO 10 / 2)
Specially arranged for Metro Picture, Rex Ingram’s SCARAMOUCHE “my Ladye Fayre” From the Novel by Rafael Sabatini Distributed in the United Kingdom by Jury’s Imperial Pictures LTD, Boosey & Co., 295 Regent Street, London WI. And at New York.

20/1/18

Walzer moderato. 9. c-moll für 4 Hörner – (Regensburg – Grimm Quartetten)

Cette Valse en mineur fut signalée par Kurt Dorfmüller en 1978, en fin de son recueil : Beiträge zur Beethoven-Bibliographie. On ne savait rien d’elle sinon qu’elle portait : « N° 9 », et qu’elle était insérée dans un recueil de circa 1810, aujourd’hui à Regensburg (Ratisbonne), contenant des Quatuors pour Cors de chasse composés et arrangés par les frères Grimm – qui ne s’intéressaient pas qu’à la littérature (Regensburg, Fürstlich Thurm & Taxissche [Rtt/Grimm 1])…

18/1/18

Heinrich Joseph von Collin (Vienna, 26 dicembre 1771 – Vienna, 28 luglio 1811) (Litografia Proprietà di Armando Orlandi(

Unv. 16 – Biamonti 454. Macbeth, Ouverture dagli appunti per un’opera su libretto di Collin, dalla tragedia di Shakespeare, Nonché i miei abbozzi scritti per il concerto tenutosi a novembre 2002 a Rennes (F) e per altre circostanze

12/1/18
11/1/18

Hess Anhang 58 – Bundeslied”  (Canzone dell’amicizia), su versi di Goethe, per 2 voci maschili e coro maschile a cappella (di Engelbert Humperdinck), basata sul tema con variazioni del Settimino op. 20. Pubblicato nel saggio di Max Friedländer Engelbert Humperdinck als Beethovenforscher, « Die Musik », vol. 18, n. 6, marzo 1926, p. 450. Il pezzo è stato stampato a p. 452. Non avremmo affatto citato in questa sede questo delizioso scherzo di Humperdinck, se non fosse stato preso per oro colato da Hans Böttcher, che cita veramente, nella Tabella IV del suo Beethoven ah Liederkomponist, questo pezzo di Humperdinck come composizione originale di Beethoven.