Hess 37 Trascrizione della Fuga per due pianoforti di Mozart K 426 per quartetto d’archi

Hess 37 Trascrizione della Fuga per due pianoforti di Mozart K 426 per quartetto d’archi, (?) s.d. Hess 37.

Questa copia fu identificata da Hess come una trascrizione per quartetto d’archi, e gli fu dato perciò un numero: Hess 37. Le pagine di detta copia furono sparse in tutto il mondo; oggidì le pagine 1-2 e 5-6 sono nella Raccolta Robert Owen Lehman nella Biblioteca Pierpont Morgan, a New York mentre le pagine 3-4 sono nella Beethoven-Haus, Bonn. Nell’esempio musicale potete ascoltare la parte di Mozart ricopiata da Beethoven. (quindi continuiamo a definire il pezzo “per due pianoforti”).

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  Cristina  Rapinesi. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.