Biamonti 698 – Abbozzo per una cantata per l’arciduca Rodolfo d’Austria

Biamonti 698 – Abbozzo per una cantata per l’arciduca Rodolfo d’Austria: ”Viva Rudolphus” (Nottebohm, II pagine 127-128). All’inizio dell’abbozzo, Beethoven ha scritto queste parole: ”dieser Anfangs durchgefurt u. spater 4 Stimmigen Chor“, cioè ”questo svolto in principio poi, con coro a quattro voci“. Beethoven prepara una cantata, progetto che non terminò, come numerosi altri di questi due anni infelici. Tuttavia è importante notare che il secondo tema sarà ripreso da Beethoven nella sonata Opus 106, come primo tema del primo movimento.

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  Cristina  Rapinesi. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.