Biamonti 625 – Spunto per il Canto degli spiriti sopra le acque, di Goethe, 1815

Biamonti 625 – Spunto per il Canto degli spiriti sopra le acque, di Goethe, 1815, pagina 48. (Nottebohm, II, pagina 328). Il testo: “Vom Himmel kommtes zum Himmel steigtes,wieder der ieder wieder nieder. Erde muss es ewig wechseind“.

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  Cristina  Rapinesi. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.