Hess 308/309 – Due canoni sconosciuti per Friedrich Kuhlau.

Hess 308/309 – Due canoni sconosciuti per Friedrich Kuhlau. Lenz nel vol. 5 del suo “Beethoven eine Kunststudie”, [Ernst Balde,] Amburgo, 1860, p. 364-6, riferisce la alquanto improbabile storia tratta dallo Humorist, n. 83, 1837, secondo la quale Beethoven avrebbe scritto per Kuhlau due altri canoni oltre a quello conosciuto “Kühl, nicht lau” (GA, serie 23, n. 256/12 [WoO 191 nel Kinsky/Halm a p. 693]).

I testi e i documenti di questa pagina sono stati riveduti da  Cristina  Rapinesi. Chi volesse  contattare il revisore, lo può fare tramite il nostro modulo di contatto.